Il ciclo produttivo

Schermata dell’intero processo produttivo Cartiera Giorgione: ogni momento della filiera viene controllato nei vari reparti produttivi.

Affinando e implementando nel tempo i propri sistemi produttivi – è recente l’installazione di una nuovissima linea – la Cartiera Giorgione in cinquant’anni di attività è diventata un marchio affermato e consolidato nel settore delle copertine bianche.
Forte di una filosofia imprenditoriale e di marketing che pone il cliente al vertice degli obbiettivi aziendali: il vero protagonista.
l’impianto di produzione inizia con due linee di impasto parallele, quella della carta avana e quella della carta bianca, che si concludono nelle linee di stoccaggio. L’impasto al 99.4% di acqua si dispone omogeneamente in uscita dallo slice della cassa di afflusso. Sempre in questa sezione umida della macchina “continua” il supporto avana si accoppia con il bianco della copertina, quindi entra nella fase di essicazione.
 

 

Le fasi del processo produttivo

 

1 – Spappolatura della carta da macero

2 – Pulizia e preparazione degli impasti

3 – Parte costante con pulizia fine dell’impasto

4 – Formazione del foglio di carta

5 – Formazione del foglio di carta

6 – Pressatura

7 – Asciugatura della carta

8 – Lisciatura

9 – Arrotolatura

10 – Ribobinatura ed allestimento